La nostra posizione sul Presidente del Consiglio Comunale di Arco

Nel leggere il quotidiano l’Adige di oggi, apprendiamo che la scelta dell’onorevole Mauro Ottobre di accettare, come sua seconda carica, la Presidenza del Consiglio Comunale di Arco, consentirà un risparmio per il Comune di 18.000,00 euro. Il che è vero, ma non per rinuncia del deputato, quanto per l’articolo 82 del TUEL (Testo Unico Enti Locali), che vieta la cumulabilità delle indennità per chi ricopre più cariche istituzionali. Non si tratta, quindi, di decisione personale dell’onorevole Ottobre, ma del rispetto delle norme di Legge.

Il MoVimento 5 Stelle, insieme alle altre forze di opposizione aveva appoggiato la candidatura, a Presidente del Consiglio Comunale, della Consigliera Bruna Todeschi Michelotti che avrebbe rinunciato, di sua spontanea volontà, all’indennità che le sarebbe spettata di diritto, garantendo quindi di fatto il medesimo risparmio per il Comune.

Il MoVimento 5 Stelle, anche nelle persone dei due consiglieri comunali portavoce Giovanni Rullo e Gabriella Santuliana, tiene molto ai principi di trasparenza e correttezza che mai devono mancare nei confronti della cittadinanza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...