Anomalie del bando di gara per la concessione dei locali del Caffè Trentino di Arco – Parte seconda

A distanza di circa 3 mesi dal precedente, il Comune di Arco pubblica un nuovo bando di gara per la concessione in uso dei locali del Caffè Trentino sito in Piazza III Novembre.

Ricordiamo per la cronaca che la precedente gara era stata aggiudicata in modo definitivo dal Comune a favore dell’attuale concessionario, gestore del Caffè, unico ad aver presentato un’offerta, e non più disposto a sottoscrivere il contratto alle condizioni economiche da lui stesso indicate nell’offerta, tanto da aver fatto ricorso al T.A.R.. Per tale ragione il Comune ha deciso di ripubblicare un bando pressoché identico al precedente salvo non prevedere più il rimborso dell’avviamento da parte dell’aggiudicatario nei confronti dell’attuale gestore. L’aspetto del bando che il gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle torna a contestare, così come già fatto in occasione del precedente bando, è il diritto di prelazione a favore dell’attuale concessionario.

Una sentenza del T.A.R. di Venezia, infatti, ha stabilito che “è illegittima la clausola del bando relativo ad un appalto di servizi la quale preveda che l’aggiudicazione definitiva sia condizionata all’eventuale diritto di prelazione esercitato dall’attuale concessionario a parità di condizioni”, dal momento che sarebbe in difformità con il principio di tutela della libera concorrenza, della segretezza delle offerte e si prospetterebbe una discriminazione tra le diverse imprese concorrenti.

Per il MoVimento 5 Stelle la trasparenza e la parità di trattamento sono principi fondamentali nella amministrazione della cosa pubblica e diventano imprescindibili in caso di gare ad evidenza pubblica. Per questo il Comune di Arco avrebbe potuto decidere di agire in modo paritario nei confronti di tutti gli eventuali partecipanti, per garantire quello che un bando pubblico ha come sua peculiarità fondamentale ossia, come già ribadito, la parità di trattamento verso tutti i partecipanti.

Detto questo ci auguriamo che questa gara veda una partecipazione più numerosa della precedente, nel solo interesse pubblico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...