La Variante 14 al P.R.G. sarà a breve una triste realtà

La Variante 14 si avvia ormai, purtroppo, a diventare a breve realtà. Nelle giornate di mercoledì e giovedì sono state presentate in Commissione Urbanistica le controdeduzioni, l’ultimo passo prima della stesura del documento definitivo.

Il MoVimento 5 Stelle si è dichiarato contrario su tutta la linea presa dall’Amministrazione comunale di Arco non condividendo la visione urbanistico ambientale che questa maggioranza ha dimostrato di avere per la nostra Città.

Nota estremamente negativa è il poco ascolto verso i cittadini e le osservazioni presentate, puntuali e precise che non sono state accolte, se non in minima parte.

In questi ultimi mesi la Commissione Urbanistica è stata convocata più volte, anche e soprattutto in via informale, e più volte l’Assessore e la maggioranza avevano fatto intendere che alcuni progetti sarebbero stati ridimensionati, altri probabilmente stralciati.

Così non è stato.

Il centro Sant’Andrea, oggetto di un’ampia osservazione da parte della Comunità di Valle, alla fine si farà nell’ultimo cono di visuale libero sulla direttrice tra Arco e Riva, all’incrocio con via S. Caterina. Un complesso sportivo commerciale che darà il colpo di grazia alla già martoriata zona. Un nuovo grande volume che ospiterà un centro sportivo polifunzionale che andrà a sommarsi all’altro centro sportivo polifunzionale che dovrebbe sorgere a poche centinaia di metri di distanza, precisamente sull’ex-area Buzzi, sempre che il Piano Territoriale della Comunità non venga modificato.

Doppi centri sportivi, doppi teatri, tutto questo mentre si vuol rilanciare il tema del Comune unico sbandierando sui giornali la propria volontà di convocare Consigli comunali riuniti tra Arco e Riva su questi temi.

L’Hotel Arco doveva essere di cubatura minore, visto l’errore di calcolo sulla quota iniziale ammesso anche dallo stesso Ufficio Tecnico del Comune. Così hanno proceduto ad un ricalcolo per la valutazione delle zone ricettivo alberghiere, lasciando invariata invece la cubatura da concedere ai privati. La diminuzione da 340 €/mc a 196 €/mc per il turistico alberghiero comporta infatti una riconferma della cubatura concessa ai privati, ai quali erano stati promessi 16.500 mc ed ora hanno la certezza di poterli ottenere. A peggiorare il tutto è spuntato dal cilindro il bonus volumetrico energetico che sarà pari al 20% della cubatura totale che potrebbe passare quindi dai 16.000 mc ai 19.200 mc.

Un risultato amaro per quello che questa ulteriore cementificazione starà a significare per il territorio di Arco, per la nostra Comunità, che si vedrà togliere ancora una parte di verde e di zone di respiro, di angoli vicini ai centri storici, di campagna; il tutto in cambio di parcheggi, cubature per privati, un pezzo di pista ciclabile. L’Amministrazione ribadisce che un tempo il Comune regalava ai privati senza ottenere niente, per questo lo strumento della compensazione a loro avviso è un’idea coraggiosa.

Ma per noi è esattamente il contrario. Il coraggio questa “nuova” Amministrazione avrebbe potuto dimostrarlo decidendo di cambiare rotta rispetto al passato; decidendo di ristrutturare il già esistente attraverso le riqualificazioni energetiche, creando così seriamente lavoro e occupazione per il nostro territorio.

L’impegno del MoVimento 5 Stelle è stato massimo per cercare di far passare una visione nuova per la Città di Arco dal punto di vista urbanistico. L’idea del cemento ZERO.

Basta guardarsi attorno per rendersi conto di quanto da riqualificare ci sia nel nostro Comune; la scelta di far colare ancora cemento su quel poco suolo libero ancora rimasto per noi è una vera sciagura per Arco e chi voterà in Consiglio comunale a favore della Variante 14 a nostro avviso dovrà assumersi davanti alla Comunità questa grave responsabilità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...