M5S: Consiglieri Comunali di Riva del Garda, non approvate il Documento Preliminare al PTC!

Flavio Prada, Candidato Sindaco per M5S, in vista del prossimo Consiglio Comunale rivano chiede ai Consiglieri Comunali di non approvare il Documento Preliminare al P.T.C..

L’approvazione del documento preliminare così com’è oggi sarebbe una catastrofe per tutto il territorio della comunità a causa dell’assurda cementificazione che comporterebbe la sua attuazione.

Sono stati inventati dei falsi bisogni pubblici (hub dell’Alto Garda, il polo sportivo, il centro nautico, il polo commerciale nella zona cartiere) al solo scopo di dare la possibilità di realizzare gigantesche speculazioni private travestite da compensazioni edilizie oppure da operazioni di finanza di progetto.

Come già evidenziato dalle osservazioni del M5S depositare più di un anno fa, la cosa più pericolosa che si vuole far passare sotto silenzio è il cambio di destinazione d’uso dell’area della Cartiera di Riva del Garda togliendo l’attuale vincolo a destinazione industriale e riducendola ad “area di riqualificazione urbana e territoriale” aprendo così la via alla chiusura della fabbrica ed ad una colossale speculazione edilizia. Non si capisce perché un’industria florida ed economicamente stabile deve essere considerata a livello di “periferie urbane oggetto di fenomeni di degrado insediativo o insediamenti produttivi per i quali si rende necessaria una riprogettazione complessiva, in relazione a esigenze di riconversione produttiva o di riqualificazione ambientale e paesaggistica”.

Flavio Prada chiede dunque al Consiglio Comunale di mantenere la destinazione produttiva per l’area della Cartiera di Riva del Garda per la quale deve essere stralciato dal Documento Preliminare qualsiasi riferimento alla destinazione come “area di riqualificazione urbana e territoriale” secondo la definizione dell’articolo 34 del P.U.P..

È veramente assurdo il modo come è stato portato avanti il Documento Preliminare al P.T.C.. Infatti, non è possibile mandare avanti le scelte fatte da un ristretto gruppo di persone che ha voluto solo soddisfare le proprie impostazioni ideologiche o conservare le proprie posizioni di potere.

Anche in questo caso si è prodotta una falsa partecipazione ostacolando il libero accesso alle discussioni e soprattutto impedendo ai cittadini di compiere qualsiasi decisione. Non si è voluto aprire veramente il dibattito verso ai cittadini attraverso un confronto libero e trasparente.

Per Prada è necessario non fare confusione tra “partecipazione” e “consultazione”. Con la partecipazione i cittadini hanno un ruolo attivo sia nel proporre ma anche e soprattutto nel decidere. Con la semplice consultazione i cittadini sono solo ascoltati ma alla fine le decisioni vengono prese da altri. Magari al chiuso dei salotti buoni.

Per questo il M5S chiede innanzitutto ai consiglieri comunali di non approvare il documento preliminare al P.T.C. lasciando che siano che siano i cittadini ad esprimersi scegliendo il futuro della propria città e del proprio territorio.

Flavio Prada, invita i consiglieri rivani a votare i 7 ordini del giorno presentati dal M5S al Consiglio Comunale di Arco che riguardano: il futuro della Cartiera, il polo sportivo di Via S. Andrea, il nuovo polo intermodale, il centro ludico-sportivo d’acqua, il coordinamento dei P.R.G. comunali, l’utilizzo di documentazione in formato aperto e l’indizione di un referendum confermativo per l’approvazione del Documento Preliminare al P.T.C..

Flavio Prada
Candidato Sindaco M5S per Riva del Garda

Trasmesso alla stampa il 18 marzo 2015

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...