Democrazia diretta: il M5S di Arco vuole promuoverne l’introduzione nello Statuto comunale

La democrazia diretta è uno dei principi fondanti del MoVimento 5 Stelle. Già nella campagna elettorale per le elezioni comunali di Arco del 2014 abbiamo fortemente utilizzato durante le nostre serate ed i nostri incontri pubblici lo strumento della “Parola al Cittadino” per coinvolgere la cittadinanza. Questo al fine di conoscere il maggior numero di proposte possibili e ad arricchire il nostro programma elettorale e quella che è, a tutt’ora, la nostra attività consigliare.

Recentemente, nel dicembre del 2014, è stata approvata dal Consiglio regionale una modifica alla Legge Regionale che norma gli enti locali in materia di referendum, prevedendo alcune migliorie sostanziali. Tra le più rilevanti l’introduzione, nello Statuto comunale, del referendum confermativo a quorum zero riguardo le modifiche allo stesso statuto e l’introduzione del quorum massimo del 25% per i referendum propositivi, consultivi e abrogativi.

Queste modifiche dovranno essere recepite entro la fine di quest’anno nello Statuto comunale, come previsto dalla stessa legge.

La nostra idea è di collaborare con la Giunta comunale affinché l’introduzione avvenga con un percorso partecipato e condiviso; per questo, presenteremo la richiesta di convocare la commissione “Statuto e Regolamenti”, competente in materia di Statuto comunale, al fine di avviare l’iter di adozione delle variazioni necessarie presentando una proposta di modifica da sottoporre alla discussione e al voto del Consiglio comunale.

Successivamente saranno da promuovere una serie di serate di presentazione delle modifiche al fine di raccogliere le osservazioni dei cittadini dalle quali si potrà elaborare una seconda proposta di modifica, più organica e condivisa.

Per concludere, si passerà alla presentazione al pubblico dell’ultimo elaborato di proposta e la sua discussione e conseguente votazione in Consiglio comunale.

Con il recepimento di queste modifiche e l’introduzione di alcune migliorie si potrà rendere maggiormente partecipe il cittadino nelle scelte dell’Amministrazione comunale attraverso un percorso semplificato ed accessibile a tutti, ossia quello della democrazia diretta.

Attraverso le nostre proposte cercheremo di azzerare i limiti riguardanti i referendum propositivi ed abrogativi introducendo, come previsto nel caso dei referendum di modifica dello Statuto comunale, il quorum zero.

Tutto questo responsabilizzerà e valorizzerà il Cittadino.

Arco 5 Stelle

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...